Pubblicazione di Libri



Sono sempre stato stupito da amici delle comunità linguistiche che erano in grado di pubblicare i loro libri. Ho potuto vedere tanto impegno, dedizione, e la conoscenza per scrivere il libro. E 'uno dei miei sogni di pubblicare un libro, il mio libro. Lo scopo è quello di condividere con gli altri perché come si dice, “condivere cura”, non è vero?

L'emozione di essere in grado di condividere la mia conoscenza ed esperienza non ha prezzo. L'ho fatto attraverso i miei blog e guest post. Ma il problema è, si può raggiungere solo quelli che sono collegati a internet. Con la pubblicazione di un libro, posso raggiungere ancora più persone, quelli con e senza internet.

Ho cominciato la stesura circa un anno fa. Non è stato facile come pensavo. Ero abituato a scrivere i post del blog, di solito intorno 500-1000 parole. Un libro ha bisogno di molto di più!

In primo luogo, è necessario pensare alla struttura dei contenuti o dei temi di carattere generale, e poi, gli argomenti secondari. Hai bisogno di fare ricerca e di assicurarsi che i dati, in particolare i numeri e le date, sono corrette e pertinenti al contesto. Se avete intenzione di scrivere tanto riguardo ad un argomento secondario, per farlo si può dividere in sotto-categorie e argomenti.

Scrivere un frasario

Non avevo intenzione di scrivere un romanzo o libro di testo, ma un frasario. Si potrebbe pensare che sia facile perché ci sono già tanti libri del genere disponibili sul mercato. Il lato positivo è che posso usare questi libri come riferimento. Il lato negativo è che la concorrenza è alta. Se vuoi fare qualcosa di speciale, devi rendere la tua strada!

Un sacco di riflessione e di energia sono stati investiti nella creazione della struttura del libro. Mi si avvicinai con un modello e col passare del tempo, nuove idee sono venute fuori, e ho affinato il vecchio modello. Poiché si tratta di un frasario, quindi per prima cosa, devi avere delle frasi. Poi, i lettori potrebbero aver bisogno di capire il significato di ogni parola, così ho aggiunto un glossario. Ho anche aggiunto un'appendice che contiene un vocabolario in più, così i lettori possono praticare le frasi con parole nuove.

Trovare un editore

Cosa scrivere in un libro è una preoccupazione, dove trovare un editore è un'altra preoccupazione. Ho cominciato a ricercare online e offline per un editore adatto. Conosco alcuni amici dell'autore, così, per fortuna, ho qualcuno da consultare.

Se si lavora con un editore in linea (casa editrice), è possibile ottenere assistenza facilmente dallo specialista per quanto riguarda il contenuto e il design. Tuttavia, ci sarà un contratto e la casa editrice può avere più diritti per decidere il futuro del libro. D'altra parte, se opti per l'autoeditoria, tu sei il proprietario, è proprio il tuo libro, e sei tu a gestire tutto.

Io non sono un professionista, ma ho vissuto il disagio dall'inizio fino alla pubblicazione dei miei libri. E qui, posso condividere con voi quello che ho imparato lungo il cammino.

Quello che ho imparato

Ho studiato per quasi un anno attraverso gli amici, forum e articoli riguardanti il ​​tipo di pubblicazione (offline o online) che si adattano la mia necessità e, infine, ho deciso di pubblicare on-line. La mia considerazione è stata la piena autorità e la proprietà che potrebbe avere sui miei libri.

Il layout e il design del libro era una cosa semplice ma difficile da pensare. Ogni volta che visitavo un negozio di libri, mi guardavo intorno e davo uno sguardo a molti libri. E 'una buona idea per vedere come altri hanno fatto e imparare da loro.

Ho letto molto su alcuni siti web di self-publishing, come Amazon KDP, Lulu, Smashwords, ecc per capire che cosa offrono e cosa devo preparare per pubblicare i miei libri. Diversi siti web hanno regole diverse per quanto riguarda il layout, dimensione, tipo di carattere, la lingua dei contenuti, ecc, ad esempio, Amazon KDP accetta solo libri in lingua inglese, Lulu dispone di modelli di diverse dimensioni. Quindi, bisogna prestare attenzione a questo per evitare di rifare il lavoro. Mi mancava questa parte e l'ho fatta rifare più volte, ma ne è valsa la pena. Ho imparato così tanto.

La cosa più importante è quello di leggere su come si sta per essere pagato. Ci sono diversi pagamenti in linea popolari, come PayPal, banda, e Payoneer. Trova quello adatto a te.

Il numero ISBN è molto importante perché si tratta dell'unico numero di registrazione del libro. pubblicazione di siti web online come KDP di Amazon e Lulu fornisce i numeri ISBN gratuiti per i tuoi libri. È necessario disporre di un numero ISBN diverso per un diverso tipo di formato del libro. Ad esempio, è necessario disporre di un diverso numero ISBN, se i tuoi libri sono disponibili in due formati: brossura ed elettroniche.

Infine, dopo aver ottenuto il vostro libro fatto e pubblicato, ora è il momento per il marketing. Ho promosso i miei libri attraverso i social media, come Facebook, LINE, Instagram, ecc si può fare un meetup per presentare il tuo libro, informare i vostri follower attraverso una newsletter o di raggiungere i tuoi amici e familiari uno per uno. Dipende tutto da te!

Visita il mio bookstore Lulu



Condividi la tua storia con noi!

Commenti

Articoli casuali

Post popolari in questo blog

Il 7° Congresso di Esperanto Iraniano

3 Lingue, 3 Regioni, 1 Famiglia

3 Problemi e Soluzioni per uno Scambio Linguistico di Successo

Impara Toki Pona a comprendere le basi dell'apprendimento linguistico

L'amicizia dell'esperanto

Quale seconda lingua è la più utile?